FREERIDE A LIVIGNO – DOVE E PERCHÉ

Anny Freeride a Livigno

Parliamo un pò di freeride.

Questo aspetto dello snowboard secondo me, ma anche secondo tante altre persone è letteralmente una FIGATA ATOMICA! 

Le emozioni che provi in neve fresca sono qualcosa di indescrivibile.

C’è un però…

Il Freeride ha sempre una componente di RISCHIO che NON va MAI SOTTOVALUTATA!

Non voglio farvi prendere male, o scoraggiarvi dall’intraprendere questa pratica ma semplicemente farvi capire che bisogna procedere nel modo corretto, con consapevolezza.

E per consapevolezza, intendo che bisogna approfondire l’argomento in tutti i suoi aspetti quali:

  • PIANIFICAZIONE DELL’ESCURSIONE( Itinerario, Meteo etc..)
  • LETTURA E INTERPRETAZIONE BOLLETTINO VALANGHE
  • ATTREZZATURA DI AUTOSOCCORSO E COME UTILIZZARLA (Artva,Pala, Sonda, Airbag)
  • ATTREZZATURA PER L’ESCURSIONE (Splitboard, Ciaspole etc..)

 

Tutti questi aspetti, li tratteremo in seguito, ora però voglio farvi conoscere qualche situazione di Freeride “a portata di impianto” che secondo me vale la pena esplorare e per le quali saremo ben felici di accompagnarvi.

FREERIDE CAROSELLO 3000

Grazie agli impianti del Carosello 3000 e più precisamente in Federia, abbiamo una pista adibita al Freeride o anche meglio individuato come FREERIDE POINT.

Una situazione controllata e sicura che vale la pena sperimentare. Adatta a principianti/intermedi

FREERIDE SITAS

Dalla cabinovia gialla situata in centro paese, possiamo raggiungere la cima e da qui muoverci verso la zona Calcheira. Una situazione breve ma intensa! con una pendenza e una presenza di alberi che sconsiglio ad un principiante. Sicuramente per riders Inermedi++/esperti

FREERIDE MOTTOLINO

Sul versante del Mottolino, possiamo scegliere tra 2 situazioni molto interessanti.

La prima è Colombina, una zona ampia con poca vegetazione e pendenze varie ma non eccessive che anche per i principianti può essere affrontata.

La seconda è Vallaccia, una valle naturale, non abitata, ampia e priva di vegetazione che vi permetterà di godere a pieno e non preoccuparvi di rimanere incastrati tra alberi o rocce.

Attenzione perchè da questi itinerari si arriva a Trepalle e bisogna utilizzare la navetta per rientrare al primo impianto più vicino. quindi date un occhio all’orologio (Orari Navetta 3palle–> clicca qui) 

CONCLUSIONI

Detto questo, potrei scrivere capitoli e capitoli di posti stupendi dove poter affrontare la neve fresca.

Quello che vi suggerisco è di venire a Livigno e vivere l’esperienza insieme a noi grazie anche alle nostre soluzioni (Programmi freeride).

Saremo super felici di potervi introdurre in questo fantastico mondo e sentirvi urlare di gioia appena galleggerete nella neve fresca! 

Ovviamente a fine giornata una bella birra tutti assieme non ce la toglie nessuno.

 

Andrea Pallotti “Anny”

Share on facebook
POST SIMILI

CONTACT US